Torniamo A Riunirci Di Presenza

“Venite, cantiamo con gioia al SIGNORE, acclamiamo alla rocca della nostra salvezza!” (Salmo 95:1)

Proprio così! Siamo felicissimi di tornare a riunirci di presenza, per celebrare il nome del Signore! Non è stato un periodo facile, indubbiamente, ma sappiamo che ogni sfida superata rende forti coloro che l’attraversano. E noi sappiamo che la Grazia di Dio ci ha reso più forti delle difficoltà. Sebbene in tanti siano tristi ed angosciati per il periodo che l’umanità sta attraversando, i Figli di Dio sono fiduciosi nel fatto che ogni circostanza è sotto il pieno controllo del Signore! Anche le nostre malattie, se poste ai suoi piedi, possono trasformarsi in periodi di benedizione, durante i quali, l’anima nostra viene affinata e preparata per qualcosa di più alto:

“Affinché la vostra fede, che viene messa alla prova, che è ben più preziosa dell’oro che perisce, e tuttavia è provato con il fuoco, sia motivo di lode, di gloria e di onore al momento della manifestazione di Gesù Cristo” (1 Pietro 1:7).

Se dunque i nostri locali sono stati chiusi per diverse settimane, così da contenere i disagi che sarebbero potuti essere causati da una diffusione incontrollata di contagi, possiamo afferma con certezza che “i nostri cuori sono rimasti aperti per accogliere le benedizioni di Dio” anche nelle riunioni che abbiamo svolto su piattaforma. Ma è chiaro: nessuna piattaforma potrà mai sostituire la gioia di incontrarsi di persona, di guardarsi negli occhi e di avvertire la presenza di altri cuori presso il nostro.

Il pari sentimento, la comunione spirituale con la comunità locale e l’interazione diretta tra i credenti continuano ad essere alcune delle benedizioni più grandi che il Salvatore Gesù Cristo ha accordati ai suoi discepoli, amici e collaboratori. Siamo stati invitati più volte a non abbandonare tutto questo, per il nostro bene: personale e familiare:

“Non abbandonando la nostra comune adunanza come alcuni sono soliti fare, ma esortandoci a vicenda; tanto più che vedete avvicinarsi il giorno” (Ebrei 10:25).

Il popolo di Dio ha attraversato, nella storia del cristianesimo, ogni genere di persecuzione ed avversità, ed ha sempre vinto in Cristo Gesù! Non saranno certo i disagi a fermare il nostro desiderio di vivere insieme, come “corpo di Cristo” la sua presenza nel cuore. Chiaramente continueremo a studiarci di essere rispettosi di ogni norma di sicurezza, ma siamo più che consapevole che le circostanze (molto spesso) sfuggono ad ogni tentativo, dell’essere umano, di controllarle. Esse vanno, spesso… molto spesso… oltre ogni capacità umana di gestirle. Solo il Signore può governarle. E questo ci rassicura, perché in ogni circostanza – propizia o avversa che sia – possiamo confidare nel fatto che il Suo amore ci raggiungerà sempre:

“Chi ci separerà dall’amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l’angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? […] Ma, in tutte queste cose, noi siamo più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati. Infatti sono persuaso che né morte, né vita, né angeli, né principati, né cose presenti, né cose future, né potenze, né altezza, né profondità, né alcun’altra creatura potranno separarci dall’amore di Dio che è in Cristo Gesù, nostro Signore” (Romani 8:35-39).

Ci diamo appuntamento a Domenica 9 maggio 2021, alle ore 10:00 ed alle ore 11:30 per lodare insieme il nome del Signore! Se desiderate prenotare il vostro posto a sedere, potete farlo attraverso direttemnte sulla Home Page nel nostro sito, all’indirizzo http://www.adigenova.it oppure attraverso l’apposita pagina PRENOTA.

Che Dio ci benedica insieme!